Alla scoperta della Lignite di Ruscio

Sentiero della Lignite

Il punto di partenza del percorso ad anello è Porta Spoletina di Monteleone di SpoletoMonteleone di Spoleto – Stemma. Utilizzando la segnaletica bianca e rossa del Cai e la Green Way Valnerina (GWV) percorrendo le ampie mulattiere che attraversano l’alta valle del corno, si raggiunge, dopo circa 5,5 km, l’area interessata riguardante l’attività estrattiva della Lignite. (Azienda Agraria La Mineria). Proseguendo lungo la valle del Torrente Vorga, si raggiunge la frazione di Ruscio, per poi risalire a Monteleone lungo una mulattiera, che si ricongiunge alla parte iniziale del percorso.

Lunghezza: 14,3 km
Dislivello: 408 m.
Pendenza massima: 23,5%
Tempo di Percorrenza: 4h

Territorio

Monteleone di SpoletoMonteleone di Spoleto – Stemma è situato nell’Alta Valle del Corno, un’area ricca di bellezze naturali dove sono presenti specie floristiche e faunistiche e siti di interesse comunitario. Il territorio è prevalentemente montuoso e caratterizzato dai rilievi della dorsale M.Coscerno-M.Aspra ad ovest e di M.Cornuvolo ad est e da aree pianeggianti dove scorre il fiume Corno.

La storia di queste montagne inizia circa 200 milioni di anni fa, nel periodo Giurassico: interessante quindi sottolineare come nel territorio di Monteleone di Spoleto si abbiano delle rocce calcaree formatesi in ambiente marino e talvolta ricche di fossili (ammoniti, gasteropodi, bivalvi, crinoidi, foraminiferi, ecc.). I resti fossili che si rinvengono in queste rocce ci permettono di ricostruire il tipo di paleo ambiente in cui queste si sono formate. Da questo sappiamo che circa 200 milioni di anni fa anche in quest’area vi era un paleo ambiente simile a quello delle attuali Bahamas, con isole coralline e mare poco profondo e caldo.

monteleone di spoleto

Lignite: Come si estrae…

Le principali tecniche di coltivazione della lignite si suddividono in tecniche in sotterraneo e tecniche in superficie. La coltivazione avviene con diversi metodi determinati dalle condizioni geologiche, dal tipo di roccia incassante e dal tipo di “tetto”. L’eduzione delle acque poi riveste un carattere importante per lo svolgimento delle operazioni. L’operazione di coltivazione è accompagnata da quella di estrazione, che avviene nelle vie di livello, dove i minatori scavano la camera di abbattimento. Per i contenitori si impiegano gabbie, per trasporto promiscuo di materiali e persone. Il trasporto del materiale può avvenire su gomma, cioè direttamente tramite camion o su rotaia tramite ferrovia.

miniera lignite

Rispondi